HOME : Una rete per l’Ambiente ed il Paesaggio

IN EVIDENZA:

Seminario ISPRA-CATAP:  Roma 28.11.19 “Dall’ingegneria naturalistica alle infrastrutture verdi”

Prossime iniziative: Paesaggi del cibo lungo il Po

Prossime iniziative: Parliamo di competenze e qualità

Altri temi affrontati: Attraverso scambi ed integrazioni tra gli aderenti, e contatti con le istituzioni coinvolte,  si stanno portando avanti in modo interdisciplinare altri contenuti tematici, riguardanti tra l’altro i CAM (Contenuti Ambientali Minimi), l’evoluzione in senso ambientale degli standard  urbanistici, il turismo sostenibile, il governo strategico a livello di bacino (con focus sul bacino del Po, attraverso i percorso innescato dal Manifesto sottoscritto).

Coalizione Italiana Living Rivers e Campagna #Protect Water

Convegno  CATAP-Società Geografica Italiana: “Paesaggi del vino”. Roma, 25.10.2018    –   I RISULTATI

TEMI CATAP 2018                   INIZIATIVE ANNI PRECEDENTI 

CATAP è  il Coordinamento delle Associazioni tecnico-scientifiche per l’Ambiente ed il Paesaggio . Vedi i rispettivi siti per le attività e le iniziative in corso:
 ◊ ◊ ◊
FINALITA’ DEL COORDINAMENTO
  •  favorire la qualità della cultura tecnica interdisciplinare ai diversi livelli conoscitivi;
  • favorire la tutela della qualità delle competenze professionali e dei prodotti tecnici derivati;
  • porsi come interlocutore tecnico-scientifico nei confronti degli enti di governo sulle tematiche dell’Ambiente e Paesaggio;
  • confrontarsi con le Associazioni Ambientaliste nella focalizzazione, condivisione e comunicazione dei valori ambientali che sono alla base dell’esistenza degli esseri viventi (compresa l’umanità) sulla Terra.
ATTIVITA’

Il Coordinamento, attivo dal 2006, ha prodotto una serie di attivita’ comprendenti:

  •  Consultazioni, scambio di informazioni, sinergie tra le associazioni afferenti
  • Sponsorizzazione di attività delle associazioni afferenti e promozione delle loro iniziative
  • Organizzazione diretta di seminari interdisciplinari
  • Partecipazione a consultazioni del Governo italiano sugli sviluppi normativi in materia di ambiente e paesaggio
  • Produzione di documenti per il riordino tecnico, normativo culturale in materia di ambiente e paesaggio
  • Tutela delle competenze tecniche e rapporti con il riordino delle professioni interessate all’ambiente ed al paesaggio.

 

Lascia un commento